TECNICO DELL’ACCOGLIENZA SOCIALE - Scuola e formazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

TECNICO DELL’ACCOGLIENZA SOCIALE

corsi
TECNICO DELL’ACCOGLIENZA SOCIALE
€ 499,00
Direzione generale delle Politiche Sociali, Politiche Culturali, le Pari Opportunità e il Tempo Libero
POR Campania FSE 2007 2013- Asse III Ob.sp. G- Ob. Op. g2- Inclusione Sociale
"PIÙ COMPETENZE PER OPERATORI SOCIALI"
L’ente di Formazione Professionale FOR. MED s.r.l. come soggetto capofila dell’ associazio0ne Temporanea di Scopo, costituita con la Cooperativa Sociale GEA ed il Comune di Cava De’ Tirreni, in qualità di Capofila dell’ Ambito Territoriale S/3, ha organizzato il corso " Tecnico dell’ Accoglienza Sociale" della durata di 1000 ore, di cui 500 ore di lezioni Teoriche frontali nelle aule dell’ Ente di Formazione e 500 ore di stage/tirocinio effettuate presso le sedi della suddetta Cooperativa.
L’intervento formativo è stato finalizzato alla formazione di figure professionali che operano nel campo del disagio sociale, in particolare in attività tese a favorire l’ integrazione sociale dei giovani a rischio di esclusione, provenienti dalle aree urbane degradate e dalle aree a rischio desertificazione, attraverso i l’acquisizione della Qualifica Professionale di "Tecnico dell’ Accoglienza Sociale", come definito dal DGR N. 2843 DEL 8 ottobre 2003.
Pertanto i 17 soggetti "formati" hanno potuto frequentare il Corso "tecnico dell’ Accoglienza Sociale", dopo aver superato delle prove selettive e dopo aver dimostrato di possedere i seguenti requisiti:
  • Residenza nella Regione Campania
  • Età compresa tra i 18 e i 35 anni
  • Diploma di Scuola Media Superiore o diploma di Laurea
  • Stato di disoccupazione/inoccupazione
  • Iscrizione ai competenti centri per l’ impiego
Gli stessi al termine di tutte le attività didattiche, hanno sostenuto un esame finale in presenza di Commissari della Regione Campania e del Ministero dell’ Istruzione e della Formazione, conseguendo l’ attestato di qualifica professionale.
In particolare, il Tecnico dell’ Accoglienza Sociale è un operatore di primo contatto, in grado di rilevare i fabbisogni degli utenti, di fornire informazioni di primo livello e di orientarli alla scelta dei diversi servizi presenti sul territorio.
Possiede una competenza per effettuare una prima analisi dei bisogni e delle richieste della persona e per fornire aiuto e supporto nella individuazione delle scelte più appropriate per la risoluzione del problema o il soddisfacimento di un bisogno, opera nei servizi pubblici e privati che svolgono attività di accoglienza, prima informazione e orientamento: ufficio relazioni con il pubblico, informagiovani, sportelli informativi di settore (handicap, anziani, donne in difficoltà, ecc….), servizi residenziali e semiresidenziali per i minori, servizi di supporto familiare, servizi socio-educativi per l’ infanzia e l’ adolescenza, altro.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu