CORSO ANIMATORE SOCIALE - Scuola e formazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

CORSO ANIMATORE SOCIALE

corsi
CORSO ANIMATORE SOCIALE
L'animatore sociale è un operatore che, nell'ambito dei servizi sociali e assistenziali, svolge un'attività finalizzata all'empowerment di individui e gruppi e alla promozione e realizzazione di interventi di prevenzione e riduzione del disagio sociale di varia natura. L'animatore sociale progetta e realizza attività collettive di carattere educativo, socio culturale e ricreativo rivolte prevalentemente a disabili, anziani, minori svantaggiati, persone con disagio psichiatrico ed altri soggetti in situazione di svantaggio. Egli opera in stretta collaborazione con altre figure professionali e con servizi del territorio. Trova collocazione, come dipendente o autonomo, in strutture pubbliche e private in cui si svolgono attività finalizzate alla promozione delle potenzialità di relazione, partecipazione e autostima individuali e collettive, alla prevenzione delle marginalità e del disagio sociale, alla integrazione e partecipazione sociale (servizi residenziali, centri diurni socio - educativi, case di riposo, comunità per minori ecc.).
DURANTE IL CORSO IL DISCENTE STUDIA:
  • elementi di geriatria
  • elementi di pedagogia
  • elementi di psicologia e di psicologia dell'età evolutiva
  • elementi di psicologia sociale e di comunità
  • elementi di sociologia
  • forme e manifestazione del disagio sociale
  • principi comuni ed aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • sistema dei servizi sociali, culturali, ricreativi del territorio
  • tecniche di animazione
  • tecniche di comunicazione e lavoro in equipe
E QUINDI SARÀ IN GRADO DI:
  • applicare tecniche di animazione espressiva e figurativa
  • applicare tecniche di animazione psico – motoria
  • applicare tecniche di conduzione di gruppo
  • applicare tecniche e metodi per decodificare bisogni e aspettative di individui e gruppi assistiti
  • applicare tecniche per la gestione dei conflitti
  • incoraggiare la comunicazione e la relazione degli assistiti con il contesto
  • organizzare giochi e attività ricreative
  • organizzare laboratori manuali (lavorazione creta, teatro, fotografia, disegno ecc.)
  • utilizzare attrezzature multimediali
  • applicare tecniche di analisi del fabbisogno territoriale
  • applicare tecniche di lavoro di equipe
  • identificare il sistema di reti relazionali e strutturali di tipo socio assistenziale esistente e potenziale
  • REQUISITI DI ACCESSO
  • DETTAGLI CORSO
  • CERTIFICAZIONE
  • Possesso di titoli /Qualificazioni professionali attestanti il raggiungimento di un livello di apprendimento pari almeno a EQF 4 (Diploma di scuola secondaria di secondo grado), acquisito nell'ambito degli ordinamenti di istruzione o nella formazione professionale.
  • I candidati che abbiano conseguito detti titoli in un ordinamento estero devono inoltre possedere l’attestato di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu