ADDETTO AMMINISTRATIVO - Scuola e formazione

Vai ai contenuti

Menu principale:

ADDETTO AMMINISTRATIVO

corsi
ADDETTO AMMINISTRATIVO
L’Addetto amministrativo gestisce la corrispondenza, la protocollazione ed archiviazione dei documenti amministrativi e contabili, redige testi amministrativi, lettere commerciali e fogli di calcolo. Le sue funzioni possono estendersi, a seconda dei contesti organizzativi, alle registrazioni contabili elementari, alla segreteria amministrativa ed al ricevimento clienti.
DURANTE IL CORSO IL DISCENTE STUDIA:
Elementi di amministrazione e contabilità aziendale, Elementi di economia aziendale, Elementi di ragioneria, Principali prodotti di office automation, Procedure e sistemi di archiviazione e back up dei dati, Sistemi di posta elettronica, Tecniche di ricerca informazioni su Internet, Elementi di amministrazione aziendale, Funzionalità e caratteristiche del centralino, Norme redazionali della corrispondenza commerciale, Norme redazionali della corrispondenza d`ufficio
E QUINDI SARÀ IN GRADO DI:
  • Applicare procedure amministrative per rilascio permessi, liberatorie, autorizzazioni
  • Applicare procedure di controllo ordini
  • Applicare procedure di registrazione documenti contabili
  • Applicare procedure di registrazione prima nota
  • Applicare procedure per l’archiviazione della documentazione tecnica
  • Applicare procedure per la stesura di documenti di acquisto o vendita: ordini, bolle, ricevute, fatture
  • Applicare tecniche di archiviazione dati aziendali
  • Applicare tecniche di pianificazione delle attività
  • Utilizzare applicativi home banking per pagamenti telematici
  • Utilizzare software elettronici
  • Utilizzare sistemi di navigazione internet
  • REQUISITI DI ACCESSO
  • DETTAGLI CORSO
  • CERTIFICAZIONE
  • Titolo attestante l'assolvimento dell'obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo e i maggiori di anni 16, possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione.
  • Per i cittadini stranieri è inoltre necessario il possesso di attestato di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu